Home / News / Nokia e Apple siglano un accordo sui brevetti e un contratto di collaborazione commerciale, risolvendo ogni contenzioso

Nokia e Apple siglano un accordo sui brevetti e un contratto di collaborazione commerciale, risolvendo ogni contenzioso

Nokia e Apple hanno annunciato oggi di aver risolto ogni contenzioso relativamente alla disputa in materia di proprietà intellettuale e di aver stipulato una licenza di brevetto pluriennale.

“Si tratta di un accordo significativo fra Nokia e Apple,” ha dichiarato Maria Varsellona, Chief Legal Officer e responsabile del settore licenze di brevetto per Nokia. “Sposta la nostra relazione con Apple dall’essere avversari in tribunale all’essere partner commerciali che agiscono per il bene dei nostri clienti.”

Nel quadro di un accordo di collaborazione, Nokia fornirà a Apple alcuni prodotti e servizi legati all’infrastruttura di rete. Apple ricomincerà a distribuire i prodotti Nokia per la salute digitale (precedentemente noti sotto il marchio Withings) negli Apple Store e online. Le due società stanno inoltre esplorando una futura collaborazione per iniziative mirate alla salute digitale. Gli alti dirigenti di Nokia e Apple si incontreranno regolarmente per consentire a questa relazione di svilupparsi in maniera efficace e a beneficio di ambo le parti nonché dei rispettivi clienti.

“Siamo lieti di aver potuto risolvere la nostra disputa e siamo ansiosi di consolidare la nostra relazione commerciale con Nokia,” ha affermato Jeff Williams, Chief Operating Officer di Apple.

“Questo accordo rafforzerà la nostra collaborazione,” ha dichiarato Basil Alwan, Presidente del settore reti IP/ottiche per Nokia. “Siamo pronti a offrire il nostro supporto a Apple.”

Benché i dettagli del contratto restino riservati, Nokia riceverà un anticipo in contanti da parte di Apple, seguito da ricavi aggiuntivi durante il periodo di validità dell’accordo.

Il valore dell’accordo sarà rispecchiato in parte come ricavi netti delle licenze di brevetto in Nokia Technologies e in parte come ricavi netti in altri gruppi della società. Nokia si atterrà alle prassi aziendali attualmente in vigore per la dichiarazione dei ricavi generati dalle licenze di brevetto nelle comunicazioni trimestrali della società e prevede che i profitti derivanti dall’accordo inizieranno a essere registrati nel secondo trimestre del 2017, inclusa una parte di ricavi di recupero non ricorrenti.

In virtù dell’anticipo in contanti versato da Apple, Nokia intende introdurre un aggiornamento onnicomprensivo del proprio programma di ottimizzazione della struttura del capitale congiuntamente ai risultati aziendali del terzo trimestre del 2017.

Di Vittorio Pagani

Appassionato di Tecnologia e sopratutto del mondo Apple, mi piace provare nuovi prodotti di ogni genere, la mia più grande passione è costruire e collezionare Lego, Amo l'Italia e il cibo Italiano, nel tempo libero mi piace programmare mentre ascolto della musica.

Controlla anche

iOS 11.3 è disponibile oggi

iOS 11.3 offre nuovi eccezionali modi per vivere coinvolgenti esperienze in realtà aumentata, nuove Animoji …