Home / News / iOS 11.4 introduce le coppie stereo e l’audio multiroom con AirPlay 2

iOS 11.4 introduce le coppie stereo e l’audio multiroom con AirPlay 2

HomePod, l’innovativo altoparlante di Apple, offre ora un’esperienza d’ascolto ancora più coinvolgente in tutta la casa grazie alla possibilità di abbinare due HomePod in una coppia stereo e a un nuovo sistema audio multiroom, offerti in iOS 11.4.

L’aggiornamento software gratuito introduce il sistema audio wireless multiroom più evoluto e intuitivo, che permette di usare AirPlay 2 per riprodurre musica in qualsiasi stanza da qualsiasi punto della casa, disattivarla in una stanza riprendendo la riproduzione in un’altra, o riprodurre lo stesso brano ovunque usando un dispositivo iOS, HomePod o Apple TV, oppure chiedendo a Siri. HomePod è già disponibile in Australia, Regno Unito e Stati Uniti, e farà il suo debutto in Canada, Francia e Germania a partire dal 18 giugno.1

HomePod unisce la tecnologia audio progettata da Apple e un software evoluto per definire un nuovo standard di qualità per gli altoparlanti di piccole dimensioni, offrendo un audio ad alta fedeltà e un campo sonoro ancora più ampio. Con un grande woofer progettato da Apple per bassi profondi e nitidi, un gruppo personalizzato di sette tweeter beamforming che sprigionano un’acustica ad alta frequenza con un incredibile controllo direzionale, e potenti tecnologie integrate, HomePod è in grado di riprodurre con fedeltà il suono della registrazione originale.

Con due altoparlanti HomePod configurati come coppia stereo, il campo sonoro diventa ancora più ampio: un altoparlante di appena 18 cm è in grado di riprodurre un suono super avvolgente, più esteso di quello offerto dalle tradizionali coppie stereo. Ogni HomePod è in grado di rilevare la propria posizione all’interno della stanza e regola automaticamente l’audio di conseguenza per riprodurre un suono ottimale ovunque sia collocato. E grazie al collegamento diretto peer-to-peer wireless progettato da Apple, i due altoparlanti comunicano l’uno con l’altro e riproducono la musica perfettamente in sync.
Grazie al chip A8 integrato, ogni HomePod può riprodurre il proprio canale audio (destro o sinistro), separando l’energia ambientale e diretta. Questo innovativo suono stereo garantisce un campo sonoro ampio e quasi tridimensionale, regalando un’incredibile esperienza d’ascolto in ogni punto della stanza. Le coppie stereo HomePod diffondono il suono in tutta la stanza con una maggiore estensione dei bassi, per una resa più precisa e profonda delle basse frequenze.
Configurare una coppia stereo è facilissimo. Quando si configura un secondo HomePod nella stessa stanza, viene chiesto se si vuole creare una coppia stereo: in pochi minuti si avrà un audio sensazionale che riempie la stanza. Anche se si comportano come un unico altoparlante, i due HomePod comunicano tra loro in modo che soltanto uno risponda ai comandi di Siri.

AirPlay 2 e l’audio multiroom

AirPlay 2 permette di creare un potente sistema audio wireless multiroom per ascoltare facilmente musica o podcast in streaming in ogni angolo della casa su dispositivi diversi, tutti perfettamente in sync. Durante l’ascolto, l’utente può selezionare o deselezionare i singoli altoparlanti nel Centro di Controllo, o chiedere a Siri di riprodurre la musica in una stanza specifica, in un gruppo di stanze o in tutta la casa. HomePod supporta automaticamente le funzioni di AirPlay 2 ed è possibile riprodurre la musica in tutta la casa senza bisogno di abbinare manualmente gli altoparlanti.
I controlli di AirPlay 2 sono disponibili in tutte le app iOS e nel Centro di Controllo, così basta un attimo per controllare la musica diffusa in ogni stanza, da ogni altoparlante. Chi ha un abbonamento Apple Music può anche chiedere a Siri di riprodurre brani differenti in ogni stanza o la stessa canzone ovunque, senza doversi neanche spostare. Proprio come iPhone e iPad, HomePod potrà comunicare con altri altoparlanti compatibili con AirPlay 2 non appena saranno disponibili, perciò sarà possibile usare Siri per controllare la musica riprodotta anche da dispositivi Bang & Olufsen, Bluesound, Bose, Bowers & Wilkins, Denon, Libratone, Marantz, Marshall, Naim, Pioneer e Sonos.

Siri, una funzione ormai usata attivamente su oltre mezzo miliardo di dispositivi, ha una grande cultura musicale e capisce le preferenze e i gusti personali. Attivando le richieste personali per HomePod, Siri può inviare un messaggio, aggiungere promemoria e note e controllare gli appuntamenti nel calendario.2 Siri può anche impostare un timer, riprodurre un podcast, dare un’occhiata alle ultime notizie, ai risultati sportivi, al traffico e al meteo, e controllare un’ampia gamma di accessori smart HomeKit per la casa.
Per scoprire altri modi di sfruttare al meglio iOS 11.4, gli utenti possono consultare l’app Suggerimenti su iPhone o iPad. I dettagli su come aggiornare HomePod sono disponibili sul sito del Supporto Apple.

Prezzi e disponibilità

  • HomePod è disponibile nei colori bianco e grigio siderale negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Australia, e sarà disponibile in Canada, Francia e Germania a partire da lunedì 18 giugno. HomePod sarà disponibile negli Apple Store, su apple.com, nell’app Apple Store e presso alcuni Rivenditori Autorizzati Apple.
  • HomePod è compatibile con iPhone 5s e successivi, iPad Pro, iPad Air e successivi, iPad mini 2 e successivi, e iPod touch (sesta generazione) con iOS 11.2.5 o successivo. Le coppie stereo e l’audio multiroom sono disponibili con iOS 11.4.

Di Vittorio Pagani

Appassionato di Tecnologia e sopratutto del mondo Apple, mi piace provare nuovi prodotti di ogni genere, la mia più grande passione è costruire e collezionare Lego, Amo l'Italia e il cibo Italiano, nel tempo libero mi programmo a più posso mentre ascolto bella musica.

Controlla anche

Apple celebra il World Emoji Day

Nel corso dell’anno un aggiornamento software gratuito poterà oltre 70 nuovi caratteri emoji su iPhone, …