Home / News / GarageBand porta una nuova Libreria Suoni e Sequencer Tempo classico

GarageBand porta una nuova Libreria Suoni e Sequencer Tempo classico

Apple annuncia un importante aggiornamento di GarageBand per iOS che offre opzioni ancora più creative per creare musica su iPhone e iPad.

L’aggiornamento di oggi introduce una nuova Libreria Suoni GarageBand, in cui gli utenti possono scegliere e scaricare una serie di pacchetti audio gratuiti con nuovi strumenti e loop. I produttori di basi possono sfruttare un nuovo strumento Sequencer Tempo ispirato alle classiche drum machine – popolari fra gli artisti che producono musica Hip-Hop ed Elettronica. L’app presenta inoltre nuovi strumenti Touch asiatici e aggiornamenti ai Drummer, inclusi sei player aggiuntivi.

Grazie alle Librerie Suoni di GarageBand gli utenti possono ora visualizzare in anteprima e scaricare nuovi suoni e strumenti progettati da Apple già all’interno dell’app. Questi pacchetti audio gratuiti scaricabili contengono una varietà di Touch Instruments, Apple loop, template  Live Loops, chitarra e preset strumento e altro ancora. Gli utenti possono accedere alla Libreria Suoni da più posti all’interno di GarageBand e riceveranno avvisi quando nuovi pacchetti di suoni saranno disponibili. I pacchetti iniziali includono i kit Future Bass, Reggaeton, Sequencer Tempo, i toni di chitarra e altro ancora. Nuovi pacchetti suoni verranno rilasciati periodicamente da Apple.

La creazione di basi diventa ancora più entusiasmante con il nuovo Sequencer Tempo. Gli utenti possono scegliere i suoni delle percussioni da una collezione di kit classici e moderni di tamburi elettronici in una varietà di generi. Il Sequencer Tempo si ispira al flusso di lavoro semplice e potente delle drum machine classiche e gli utenti possono costruire e modificare velocemente i groove utilizzando un’interfaccia ‘step sequencer’ che fornisce il controllo individuale su più tracce di tamburo e percussioni. Gli utenti possono scegliere tra 12 kit tamburo progettati da Apple, ognuno con un proprio suono unico e 25 modelli di basi.

Gli utenti di GarageBand possono anche esplorare i suoni dell’Asia accedendo a nuovi strumenti Touch, inclusi i tradizionali Koto e tamburi Taiko giapponesi e il Guzheng cinese. Prestazioni realistiche ed espressive possono essere facilmente create usando i gesti Multi-Touch per pizzicare e flettere le corde o suonare su parti diverse di ciascun tamburo.
Tre nuovi batteristi virtuali suonano percussioni negli stili Pop, Songwriter e Latin, ognuno con il proprio drum set personalizzato che include strumenti come bongo, cajon, woodblock e cowbell. L’app inoltre ora include tre nuovi batteristi di kit acustici specializzati in basi Rock e Alternativa.
Disponibilità
GarageBand 2.3 per iOS è disponibile oggi come download gratuito sull’App Store. È compatibile con dispositivi con iOS 11, inclusi iPhone 5s e modelli successivi, iPad mini 2 e modelli successivi e iPod Touch di sesta generazione. Per avare maggiori info sulla disponibilità visitare il sito apple.com/it/ios/garageband.

Di Vittorio Pagani

Appassionato di Tecnologia e sopratutto del mondo Apple, mi piace provare nuovi prodotti di ogni genere, la mia più grande passione è costruire e collezionare Lego, Amo l’Italia e il cibo Italiano, nel tempo libero mi piace programmare mentre ascolto della musica.

Controlla anche

L’Apple Park Visitor Center apre al pubblico

L’Apple Park Visitor Center è stato inaugurato a Cupertino venerdì mattina. Gli ospiti provenienti dalle …