Home / News / Final Cut Pro X introduce il montaggio di video VR a 360°

Final Cut Pro X introduce il montaggio di video VR a 360°

Apple ha annunciato oggi un importante aggiornamento di Final Cut Pro X, la sua app di montaggio video professionale.

Sono in arrivo nuove funzioni fra cui il montaggio di video VR a 360°, strumenti di color grading evoluti e il supporto per i video High Dynamic Range (HDR). Final Cut Pro è stato ottimizzato per sfruttare a pieno le incredibili prestazioni del nuovo iMac Pro, e introduce per la prima volta la possibilità di montaggio di video 8K su un Mac. Apple ha esteso il supporto per i video VR a 360° anche a Motion e Compressor, due app che vanno a braccetto con Final Cut Pro. Con oltre 2 milioni di utenti, attualmente Final Cut Pro X è la versione del software più popolare di sempre e i professionisti del montaggio la utilizzano per realizzare vere e proprie opere d’arte, fra cui non solo grandi film degni di Hollywood, ma anche spot pubblicitari di successo e alcuni dei video di YouTube più popolari.

“Con nuove funzioni come il montaggio di video VR a 360°, la motion graphics, il color grading evoluto e il supporto HDR, Final Cut Pro mette nelle mani dei professionisti del montaggio video gli strumenti giusti per creare contenuti straordinari di ultima generazione”, ha dichiarato Susan Prescott, Vice President Apps Product Marketing di Apple. “Con Final Cut Pro, milioni di professionisti del montaggio da tutto il mondo hanno a disposizione uno studio di post-produzione incredibilmente potente, e questo anche grazie alle straordinarie prestazioni hardware del Mac, incluso il nuovo iMac Pro.”
Final Cut Pro permette di creare contenuti VR con la possibilità di importare, montare e produrre video a 360°, e di guardare il progetto in tempo reale tramite un visore HTC VIVE collegato alla piattaforma SteamVR. Gli utenti possono creare titoli a 360° in 2D o 3D, sfocare l’immagine, aggiungere riflessi e altri effetti coinvolgenti, e usare controlli visivi per raddrizzare l’immagine o eliminare le attrezzature dai video equirettangolari. È possibile aggiungere normali foto e video a progetti VR, e condividere video a 360° pubblicandoli direttamente su siti come YouTube, Facebook e Vimeo.
L’aggiornamento include anche potenti strumenti per il color grading professionale. Le nuove ruote cromatiche hanno controlli integrati per regolare tonalità, saturazione e luminosità, mentre le curve colore permettono di ritoccare con precisione ogni dettaglio: con più punti di controllo è possibile isolare solo determinate gamme cromatiche. Infine, i contagocce consentono di campionare colori specifici e di applicare il bilanciamento del bianco manuale. Gli utenti possono anche applicare le tabelle di ricerca (LUT) utilizzate dalle principali app di color grading, come DaVinci Resolve, e da siti web come PremiumBeat, Color Grading Central e tanti altri.

Le curve colore permettono ai video editor di selezionare e regolare tonalità specifiche per creare splendide immagini in Final Cut Pro.
Grazie al supporto per i formati HDR più diffusi, ora Final Cut Pro può accedere a una gamma di livelli di luminosità ancora più ampia per creare immagini incredibilmente realistiche. Gli editor possono trasmettere i video su monitor HDR usando i dispositivi di I/O di AJA e Blackmagic con livelli di luminosità fino a 10.000 nit. I nuovi strumenti di color grading supportano i video HDR e Standard Dynamic Range (SDR), e la mappatura dei toni semplifica il passaggio dal formato HDR a SDR per la messa in onda.
Altre funzioni di Final Cut Pro 10.4:  
  • Importazione facile di progetti iMovie da iPhone e iPad in Final Cut Pro per operazioni di montaggio evolute, interventi audio, motion graphics e color grading.
  • Supporto HEVC e HEIF per l’importazione e il montaggio di foto e video in formati ad alta efficienza dai dispositivi Apple.
  • Plug-in di effetti audio aggiornati da Logic Pro X con interfacce ridisegnate e ridimensionabili.
  • Analisi dei flussi ottici più veloce e di qualità superiore basata su Metal, la tecnologia grafica evoluta di Apple.
Motion 5.4 permette agli utenti di creare coinvolgenti titoli ed effetti VR a 360° accessibili all’istante in Final Cut Pro. L’aggiornamento permette anche di passare facilmente da un progetto Motion a un altro in qualsiasi momento, di creare animazioni a molla con il nuovo comportamento Overshoot e di applicare nuovi filtri ispirati al mondo della fotografia. Compressor 4.4 permette agli utenti di creare video a 360° con metadati sferici standard di settore. Compressor consente anche di esportare video HEVC e HDR, e introduce una serie di nuove opzioni per produrre file MXF.

Prezzi e disponibilità  

Final Cut Pro 10.4 è disponibile da oggi come download gratuito per i clienti esistenti, e per €329,99 (IT) per i nuovi clienti sul Mac App Store. Anche Motion 5.4 e Compressor 4.4 sono disponibili come aggiornamento gratuito per gli utenti esistenti, e a €54,99 ciascuno per i nuovi utenti sul Mac App Store. I clienti Education possono acquistare il ‘Pro Apps Bundle for Education’ a €229,99. Per maggiori informazioni, si prega di visitare: apple.com/it/final-cut-pro.

Di Vittorio Pagani

Appassionato di Tecnologia e sopratutto del mondo Apple, mi piace provare nuovi prodotti di ogni genere, la mia più grande passione è costruire e collezionare Lego, Amo l'Italia e il cibo Italiano, nel tempo libero mi piace programmare mentre ascolto della musica.

Controlla anche

Amazon Prime Video disponibile su Apple TV in più di 100 Paesi

A partire da oggi sarà possibile accedere all’app Amazon Prime Video su Apple TV in …