Home / News / Apple svela ARKit 2

Apple svela ARKit 2

Apple ha presentato oggi ARKit 2, una piattaforma che consente agli sviluppatori di integrare esperienze condivise, esperienze di realtà aumentata persistente legate a un luogo specifico, rilevamento degli oggetti e tracking delle immagini per rendere le app AR ancora più dinamiche.

Apple ha svelato inoltre l’app Measure per iOS, che sfrutta la realtà aumentata per misurare rapidamente le dimensioni degli oggetti del mondo reale, nonché un nuovo formato file aperto con iOS 12, usdz, progettato per garantire un’integrazione superiore della realtà aumentata all’interno di iOS e rendere gli oggetti AR disponibili nell’intero ecosistema di app Apple.

Apple ha rapidamente messo a disposizione degli sviluppatori importanti evoluzioni per quanto concerne la realtà aumentata da quando ha presentato lo scorso autunno ARKit, ora arrivato alla terza importante release. ARKit offre agli sviluppatori gli strumenti per creare esperienze AR che cambiano il modo in cui gli utenti iOS vedono il mondo, tanto in termini di divertimento che di produttività.

ARKit 2

Gli sviluppatori ora possono integrare funzioni che consentono a più utenti di giocare insieme.
Le esperienze condivise con ARKit 2 rendono la realtà aumentata ancora più coinvolgente su iPhone e iPad, consentendo a più utenti di giocare insieme o collaborare a uno stesso progetto, per esempio la ristrutturazione di una casa. Gli sviluppatori possono inoltre aggiungere una modalità spettatore, per offrire a familiari e amici una vista privilegiata sul gameplay AR da un altro dispositivo iOS.
La realtà aumentata persistente rivoluzionerà il modo in cui gli utenti interagiscono con le app AR offrendo l’opportunità di lasciare oggetti virtuali nel mondo reale e tornarci facilmente. Possono iniziare un puzzle sul tavolo del soggiorno e rimetterci mano più tardi, trovandolo nello stesso stato in cui lo si è lasciato, oppure creare un progetto d’arte nel corso di più settimane senza ricominciare ogni volta.
Le esperienze condivise consentono agli utenti di osservare l’azione con una speciale modalità spettatore, per vedere ciò che vedono i giocatori e non solo.
ARKit 2 amplia inoltre il supporto per il rilevamento e il tracking delle immagini: consente infatti di rilevare oggetti 3D come giocattoli o sculture e offre la possibilità di applicare in automatico i riflessi del mondo reale agli oggetti AR. L’esperienza AR risulta così ancora più realistica grazie a un esclusivo mix di mondo reale e virtuale.

Measure

Measure è una nuova app di iOS 12: sfrutta la realtà aumentata per misurare rapidamente le dimensioni di oggetti del mondo reale, come farebbe un metro. La nuova app fornisce in automatico le dimensioni di oggetti come cornici, poster e cartelli, può mostrare misurazioni diagonali, sa calcolare l’area e consente agli utenti di scattare foto con dimensioni accurate e condividerle direttamente dal loro iPhone o iPad.

Visualizzazione rapida e usdz

iOS 12 consente di vivere facilmente esperienze AR pressoché ovunque all’interno di iOS. In collaborazione con Pixar, Apple introduce un nuovo formato file aperto, usdz, ottimizzato per la condivisione in app come Messaggi, Safari, Mail, File e News, con potenti funzioni per grafica e animazione. Grazie a usdz, Visualizzazione rapida per la realtà aumentata consente agli utenti di posizionare oggetti 3D nel mondo reale per vedere come interagiscono in uno spazio fisico.

ARKit 2 e usdz sono parte dell’anteprima per sviluppatori di iOS 12, disponibile da oggi per gli iscritti all’Apple Developer Program. Il supporto per ARKit 2 e usdz sarà disponibile in autunno come parte di un aggiornamento software gratuito per iPhone 6s e modelli successivi, tutti i modelli di iPad Pro, iPad di quinta e sesta generazione.

Di Vittorio Pagani

Appassionato di Tecnologia e sopratutto del mondo Apple, mi piace provare nuovi prodotti di ogni genere, la mia più grande passione è costruire e collezionare Lego, Amo l'Italia e il cibo Italiano, nel tempo libero mi programmo a più posso mentre ascolto bella musica.

Controlla anche

Highlights della WWDC 2018