Home / News / Apple lancia nuovi programmi su energia pulita in Cina per promuovere la produzione a basse emissioni di carbonio e la crescita verde

Apple lancia nuovi programmi su energia pulita in Cina per promuovere la produzione a basse emissioni di carbonio e la crescita verde

Apple ha annunciato oggi due nuovi programmi volti a ridurre l’impatto ambientale dei suoi partner di produzione in Cina.

I programmi elimineranno l’emissione di 20 milioni di tonnellate di gas a effetto serra nel Paese da ora al 2020, l’equivalente di togliere dalle strade quasi 4 milioni di veicoli per un anno.

Apple ha annunciato inoltre il completamento dell’installazione di pannelli solari da 40 megawatt nella provincia di Sichuan. Produrranno un quantitativo di energia superiore a quello impiegato dagli uffici e dagli Store di Apple in Cina: le infrastrutture dell’azienda nel Paese sono ora a zero emissioni.

“Il cambiamento climatico è una delle grandi sfide del nostro tempo e ora è tempo di agire,” ha dichiarato Tim Cook, CEO di Apple. “La transizione verso una nuova green economy richiede innovazione, ambizione e determinazione. Siamo fortemente convinti dell’importanza di lasciare il mondo meglio di come l’abbiamo trovato e ci auguriamo che molti altri fornitori, partner e aziende si uniscano a noi in questo importante impegno.”

Il primo programma mira a espandere significativamente gli investimenti di Apple in energia pulita nel Paese. Apple prevede di costruire centrali da oltre 200 megawatt basate sull’energia solare nelle regioni settentrionali, orientali e meridionali della Cina, che produrrano un quantitativo di energia equivalente a quello usato annualmente in 265.000 abitazioni cinesi e che permetteranno di avviare la compensazione dell’energia utilizzata nella filiera di Apple.

Il secondo programma è una nuova iniziativa promossa da Apple e volta a rendere i partner di produzione dell’azienda più efficienti da un punto di vista energetico e a far sì che utilizzino energia pulita nelle proprie linee di produzione. Apple collaborerà con fornitori in Cina per installare nei prossimi anni soluzioni a energia pulita da oltre 2 gigawatt.

Apple condividerà inoltre le best practice per l’approvvigionamento di energia pulita e per la realizzazione di progetti di alta qualità basati su energie rinnovabili, oltre a fornire assistenza pratica ad alcuni fornitori in diverse aree, fra cui audit sull’efficienza energetica, orientamenti normativi e costruzione di solide partnership per avviare nuovi progetti a energia pulita in Cina.

Nell’ambito del programma leader di categoria avviato da Apple, entro il 2018 Foxconn costruirà un sistema di pannelli fotovoltaici da 400 megawatt, iniziando dalla provincia di Henan. Foxconn si è impegnata a generare un quantitativo di energia pulita pari ai consumi dello stabilimento di Zhengzhou per la produzione finale degli iPhone.

“Siamo entusiasti di poter intraprendere questa iniziativa con Apple. Le nostre aziende condividono lo stesso ideale volto a favorire la sostenibilità e mi auguro che questo progetto basato su energie rinnovabili funga da catalizzatore per ulteriori iniziative intese a promuove un ecosistema più green nel nostro settore e non solo,” ha affermato Terry Gou, fondatore e CEO di Foxconn Technology Group. “La sostenibilità è un pilastro della strategia di Foxconn e ci assumiamo l’impegno di investire nella produzione pulita.”

“Assumere un atteggiamento responsabile, proteggere l’aria e l’acqua e sostenere l’energia pulita rappresentano il fulcro dell’impegno di Apple nei confronti della Cina,” ha dichiarato Lisa Jackson, Vice President di Environment, Policy and Social Initiatives per Apple. “Questi progetti vanno oltre le infrastrutture di Apple nel Paese, per aiutare i nostri fornitori ad adottare energie rinnovabili e pulite.”

Apple ha compiuto progressi significativi nella tutela dell’ambiente passando dai combustibili fossili all’energia pulita. Oggi l’azienda alimenta con energie rinnovabili il 100% delle proprie infrastrutture in Cina e negli Stati Uniti e oltre l’87% delle proprie infrastrutture nel resto del mondo.

Maggiori informazioni sulla responsabilità ambientale di Apple sono disponibili su https://www.apple.com/it/environment.

Di Vittorio Pagani

Appassionato di Tecnologia e sopratutto del mondo Apple, mi piace provare nuovi prodotti di ogni genere, la mia più grande passione è costruire e collezionare Lego, Amo l’Italia e il cibo Italiano, nel tempo libero mi piace programmare mentre ascolto della musica.

Controlla anche

Apple e GE: partnership per portare le app industriali Predix su iPhone e iPad

Apple e GE hanno annunciato oggi una partnership che mira alla creazione di potenti app …