Home / News / Apple lancia il programma “Creatività per tutti” per stimolare la creatività degli studenti

Apple lancia il programma “Creatività per tutti” per stimolare la creatività degli studenti

Forte dei suoi 40 anni di esperienza nel trasformare la didattica, Apple ha annunciato oggi un nuovo iPad da 9,7″ con supporto per Apple Pencil1 e programmi studiati per stimolare la creatività degli studenti e ispirarli a raggiungere gli obbiettivi.

“Creatività per tutti” è un nuovo programma didattico gratuito che aiuta gli insegnanti a integrare in maniera facile e divertente argomenti quali disegno, musica, regia e fotografia nei piani scolastici di qualsiasi materia. Questa nuova offerta si unisce all’iniziativa di successo “Everyone Can Code” sviluppata da Apple, in una serie di programmi unici nel loro genere e ideati per mantenere alto il livello di coinvolgimento e interazione degli studenti.

Il programma “Creatività per tutti” è studiato per sfruttare l’enorme potenzialità del nuovo iPad 9,7″ e di Apple Pencil, per consentire a studenti e insegnanti di essere ancora più creativi. Per gli istituti scolastici il nuovo iPad è disponibile a un prezzo scontato ed è ancora più versatile e potente che mai, con un ampio display Retina, il chip A10 Fusion, fotocamere ottimizzate e sensori evoluti; offre inoltre una portabilità straordinaria, un’incredibile facilità d’uso e una batteria che dura tutto il giorno.² Con l’iPad, insegnanti e studenti possono accedere ad app gratuite, potenti e integrate come Pages, Numbers, Keynote, GarageBand, Clips e iMovie, in aggiunta alle oltre 1,3 milioni di app sviluppate per iPad e disponibili sull’App Store.
Apple ha presentato inoltre Schoolwork, una nuova potente app che aiuta gli insegnanti a creare compiti, analizzare i progressi degli studenti e sfruttare la potenza delle app durante le lezioni. Schoolwork si basa sul successo dell’app Classroom di Apple, utilizzata da scuole di tutto il mondo per integrare l’iPad nelle classi. Schoolwork e Classroom sono progettate per aiutare insegnanti e amministratori a ottenere il meglio dall’integrazione della tecnologia Apple nelle scuole.
“La creatività suscita negli studenti un livello di coinvolgimento superiore, e siamo lieti di poter aiutare gli insegnanti ad accendere quella creatività in classe,” ha dichiarato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple. “Grazie alla combinazione fra la potenza dell’iPad, la creatività della Apple Pencil, più di un milione di app per iPad sull’App Store, la ricchezza dei programmi ‘Creatività per tutti’ e ‘Everyone can Code’ e le esclusive app Classroom e Schoolwork che sostengono gli studenti e aiutano le scuole a gestire la tecnologia nelle classi, siamo certi di poter contribuire in modo positivo all’apprendimento e alla creatività, come solo Apple sa fare.”

Il nuovo programma dona un tocco di creatività a ogni materia

Le risorse e le guide gratuite offerte da “Creatività per tutti” aiutano gli insegnanti a integrare argomenti quali disegno, musica, cinematografia e fotografia in qualsiasi lezione, argomento o compito. Il programma offre agli studenti diverse modalità per esprimere se stessi e li guida nella scoperta e nello sviluppo di nuove competenze.
Sviluppato in collaborazione con educatori e creativi professionisti, il programma “Creatività per tutti” include guide per studenti e insegnanti, lezioni, idee ed esempi per aiutare gli insegnanti a integrare la creatività e nuove capacità comunicative in materie come lingue, matematica, scienze e storia. Per esempio gli studenti possono usare la fotocamera integrata dell’iPad per studiare i frattali oppure la Apple Pencil con app come Tayasui Sketches per approfondire il concetto di simmetria.
Più avanti nel corso dell’anno, a partire da questa primavera, gli Apple Store inizieranno a offrire il programma “Creatività per tutti” nell’ambito delle sessioni Today at Apple dedicate agli educatori. 501 Apple Store in 21 Paesi hanno già tenuto quasi 5000 sessioni pratiche “Il martedì degli insegnanti” su argomenti come codice e sviluppo di app, creazione di film e musica, presentazioni e fogli di calcolo.

Gli insegnanti possono personalizzare l’apprendimento con Schoolwork

Schoolwork è una nuova app che aiuta gli insegnanti a creare compiti, analizzare i progressi degli studenti e integrare le app nelle lezioni in modi nuovi e coinvolgenti. Grazie alle Schede presenti nell’app, è facile creare e inviare i compiti con pressoché ogni tipologia di contenuto, dai link web ai PDF e altri tipi di documenti.
Con Schoolwork, gli insegnanti possono sfruttare la potenza e la creatività delle app disponibili sull’iPad. Possono inoltre assegnare un’attività specifica all’interno di un’app e indirizzare gli studenti direttamente al punto desiderato. Le app didattiche più popolari come Nearpod, Tynker e Kahoot stanno già integrando il supporto per Schoolwork.
Oggi è disponibile un ricco ecosistema di app didattiche per iPad. Gli sviluppatori possono ora aggiornare facilmente le loro app integrando il supporto per Schoolwork grazie al nuovo framework ClassKit, così per gli insegnanti sarà più facile assegnare compiti e seguire i progressi degli studenti.
Schoolwork e le app che la supportano offrono agli insegnanti un quadro ancora più approfondito dei progressi, aiutandoli a personalizzare l’apprendimento in base alle esigenze e al potenziale dei singoli studenti. Con Schoolwork, gli insegnanti ottengono una panoramica sulle prestazioni scolastiche complessive di ciascun ragazzo e possono verificare le attività svolte e i miglioramenti raggiunti.

Classroom approda sul Mac

Classroom, un potente ausilio didattico che aiuta gli insegnanti a gestire gli iPad degli studenti e guida i ragazzi durante le lezioni, favorendo la concentrazione e agevolando la condivisione dei lavori, sarà disponibile anche per Mac.
Con Classroom, gli insegnanti possono aprire app, libri e pagine web contemporaneamente su tutti i dispositivi degli studenti o inviare e ricevere documenti. Classroom consente inoltre agli insegnanti di visualizzare gli schermi dei dispositivi della classe durante la lezione per aiutare i ragazzi a concentrarsi sull’attività, assegnare iPad condivisi a specifici studenti e persino ripristinare le password. La versione Mac dell’app sarà disponibile in versione beta a partire da giugno.

200GB di spazio di archiviazione gratuito iCloud per insegnanti e studenti

iCloud permette di archiviare in sicurezza i documenti e i progetti creativi degli studenti, tenendoli aggiornati, protetti e accessibili da qualsiasi dispositivo. A partire da oggi, tutti gli insegnanti e gli studenti con un ID Apple gestito hanno accesso a 200GB di spazio di archiviazione gratuito iCloud.

Di Vittorio Pagani

Appassionato di Tecnologia e sopratutto del mondo Apple, mi piace provare nuovi prodotti di ogni genere, la mia più grande passione è costruire e collezionare Lego, Amo l'Italia e il cibo Italiano, nel tempo libero mi piace programmare mentre ascolto della musica.

Controlla anche

Aggiornamento Final Cut Pro X: ProRes RAW e strumenti evoluti per i sottotitoli

Apple introduce un nuovo aggiornamento di Final Cut Pro X, la versione più popolare della …