Home / Editoriali / Cosa è successo oggi: Mercoledì 18 Aprile 2018

Cosa è successo oggi: Mercoledì 18 Aprile 2018

“Abbiamo bisogno di trovare un modo per avere un servizio di messaggistica criptato che non sia crittografato dagli Stati Uniti o dalla Russia“, “Siamo preoccupati delle potenziali violazioni che potrebbero esserci, come accaduto recentemente con Facebook“.

Proprio per questi motivi, Un portavoce sconosciuto del Ministero ha fatto sapere che oltre 20 funzionari governativi stanno testando con grande successo un’app di messaggistica creata Ad-Hoc in Francia e quindi usando solo server Francese, con scopo di renderla obbligatoria per tutti i membri del governo sento la prossima estate, anche se non è da escludere che l’App possa essere resa disponibile anche per tutti i cittadini Francesi.

Oggi il sito “Cunsomac” ha scoperto l’esistenza di un inedito documento pubblicato alla “Eurasian Economic Commission” dove compaiono ben 11 nuovi modelli di iPhone, Tra cui quello che dovrebbe essere il futuro iPhone SE 2.

Negli anni scorsi, grazie a questo documento, sono stati scoperti con parecchi mesi d’anticipo molti prodotti Apple tra cui: iPad Pro, MacBook (12) e AirPods.

Nella giornata di oggi, l’analista”Ben Schachter” della “Macquarie Capital” ha rilasciato una dichiarazione al “Wall Street Journal” dove afferma che, visto il recente traguardo dei 40 milioni di abbonati, entro i prossimi 3 anni, Apple Music crescerà del 40% su base annua, aumentando di conseguenza il fatturato trimestrale della voce “Servizi Apple” del 20% trimestre dopo trimestre, Malgrado questi ottimi numeri e traguardi, per ora rimane il business meno redditizio per Apple, considerando che la maggior parte dei profitti vengono subito girati agli artisti e alle case discografiche, con un margine lordo del 15%.

Oggi, Apple ha ottenuto un nuovo brevetto riguardante un presunto iPhone con display completamente pregevole, Tale documento, presentato nel lontano 2016, non è il primo di questa categoria sopratutto dopo le affermazioni dell’analista “Merrill Lynch” riguardo una collaborazione con vari fornitori per creare un telefono pieghevole nel 2020, La descrizione di questi brevetti recita:

“Dispositivo elettronico che può avere una cerniera che consente al dispositivo di essere flesso attorno a un asse di piegatura. Un display può coprire questo asse di piegatura“.

 Diamo uno sguardo velocemente alle ultime notizie di oggi:
  1. Il gioco “Fortnite” disponibile su App solo da poco settimane, ha incasso in Acquisti-In-App, nell’ultimo mese, la bellezza di 25 milioni di dollari, soltanto sulla piattaforma di Apple “iOS”, considerando che il lancio del gioco è previsto anche per Android, entro fine anno, le entrate totale potrebbero superare facilmente i 500 milioni di dollari.

In altre parole, nel 2017, l’utente medio iOS ha speso, sempre negli Stati Uniti, 36$ in giochi, contro i 32$ spesi nel 2016, I download della categoria “Intrattenimento” sono anch’essi aumentati del 57% superando le App della categoria “Musica, Per ultimo nella categoria “Lifestyle” la spesa media annua è passata da 1 a 2.10$

Per ultimo, a livello di Download, nel 2017, ancora una volta la categoria “Giochi” vince a mani basse con circa 13.1 App istallate per iPhone, seguita dalla categoria “Foto e Video” con 3.6 App istallate, “Intrattenimento” (3.1), “Social Network” (2.9) e “Utility” (2.4), Tra tutte queste l’unica categoria a mostrale un netto caso è quella della App “Foto e Video” con un calo del -10% annuo, Per quanto riguarda gli Acquisti-In-App gli utenti iPhone, nel corso del 2017, hanno speso il 23% in più rispetto all’anno precedente, L’app più redditizia in questo campo è il colosso del video streaming “Netflix” seguito da “Spotify”.

Di Vittorio Pagani

Appassionato di Tecnologia e sopratutto del mondo Apple, mi piace provare nuovi prodotti di ogni genere, la mia più grande passione è costruire e collezionare Lego, Amo l'Italia e il cibo Italiano, nel tempo libero mi programmo a più posso mentre ascolto bella musica.

Controlla anche

Cosa è successo oggi: Mercoledì 13 Giugno 2018

Partiamo subito dalle Borse: Oggi le azioni AAPL hanno avuto un rialzo di 0,39 punti (+0,20%) raggiungendo …