Home / Editoriali / Cosa è successo oggi: Mercoledì 13 Giugno 2018

Cosa è successo oggi: Mercoledì 13 Giugno 2018

Secondo quanto riportato dal sito “Variety“, oggi Apple ha ufficialmente assunto l’ex dirigente della Broadway Video “Kelly Costello” e l’ex dirigente dello sviluppo in Netflix “Layne Eskridge” per concentrarsi al meglio sulla produzione dei contenuti originali targati Apple.


Nella giornata di oggi, il CEO di Apple “Tim Cook” ha rilasciato una nuova intervista a “David Rubenstein” parlando di tantissime cose, Dagli ottimi risultati finanziari al contributo ancoro vivo di Steve Jobs:

“Noi lavoriamo e pensiamo a lungo termine. Non gestiamo l’azienda per persone che vogliono un rapido ritorno. Possono capitare trimestri inferiori alle aspettative, ma per noi questo non è mai stato un problema proprio perché pensiamo ai risultati sul lungo periodo”

“Un azionista esperto come Warren Buffett ha sposato questo modo di pensare a lungo termine, come confermano i suoi ultimi investimenti in azioni AAPL”.

Passando poi all’Apple Park, Tim Cook ha voluto specificato che lavori per la costruzione saranno presto completati e tutti i dipendenti saranno trasferiti lì dall’attuale Campus “1 Infinite Loop”, ovviamente non poteva mancare il ricordo a Steve Jobs:

“Nei suoi occhi c’era una scintilla unica, che ti faceva capire che con lui avresti potuto fare grandi cose. Jobs guardava a sinistra quando tutti gli altri guardavano a destra. Aveva una visione del futuro eccezionale ed era sempre mosso dalla passione per quello che faceva”.

Per quanto riguarda l’Apple Watch, Cook ha voluto parlare dei recenti casi in cui l’indossabile ha salvato la vita di alcuni utenti affermando inoltre che “Oltre a questo, l’Apple Watch è un grande strumento di produttività. Posso sfogliare velocemente alcune e-mail, visualizzare gli appuntamenti, usare Siri per rispondere ad un messaggio, e monitorare costantemente le mie attività fisiche”.

Ultimo tema trattato riguarda la protezione dei dati personali degli utenti considerata dal CEO e da tutta Apple come un diritto umano fondamentale:

“Il nostro obiettivo è quello di prendere una quantità minima di dati dei nostri clienti, per avere solo quello di cui abbiamo bisogno per fornire un ottimo servizio. E ogni dato è protetto da avanzati sistemi di crittografia”.


Secondo quanto riportato dal giornale israeliano “Globes“, entro un paio d’anni, Apple potrebbe aprire il suo primo Apple Store ufficiale nel paese in quanto l’azienda sarebbe in trattative avanzate con un nuovo centro commerciale che sorgerà nella “Azrieli Sarona Tower” a Tel Aviv in Israele.

Diamo uno sguardo velocemente alle ultime notizie di oggi:

  1. Come riportato dal sito “Bloomberg“, con l’aggiornamento delle linea guida per pubblicare app sullo store di Apple, l’azienda ha deciso di vietare tutte le app che permettono la condivisone e la vendite a terze parti del database dei contatti dell’utente, Vietate anche tutte le app che integrano la connessione VPN per sfruttare i dati personali degli utenti per fini di marketing e targettizzazione.

Passiamo alla notizia curiosa: Durante la WWDC 2018 che si è svolta la scorsa settimana a San Jose, la Senior Director of Global Accessibility Policy & Initiatives di Apple “Sarah Herrlinger” ha rilasciato una nuova intervista in una puntata dell’Accessible Podcast dove ha voluto specificare, ancora una volta, il grande impegno di Apple nel campo dell’accessibilità:

“L’accessibilità è qualcosa di molto importante per noi come azienda. Abbiamo una lunga storia di impegno sull’accessibilità nei nostri prodotti e penso che in futuro lo faremo in due ulteriori modi. Uno prevede di costruire tecnologie assistive davvero innovative e di assicurarci che i nostri prodotti funzionino per tutti grazie alle tecnologie assistive di base che creiamo. Inoltre, vogliamo rendere accessibile anche tutto ciò che facciamo per tutti gli altri”.

L’intervista completa la trovate cliccando QUI.

Per oggi non ho da parlarvi di nessuna notizia riguardo il mondo dei mattoncini Lego.

Di Vittorio Pagani

Appassionato di Tecnologia e sopratutto del mondo Apple, mi piace provare nuovi prodotti di ogni genere, la mia più grande passione è costruire e collezionare Lego, Amo l'Italia e il cibo Italiano, nel tempo libero mi programmo a più posso mentre ascolto bella musica.

Controlla anche

Cosa è successo oggi: Martedì 12 Giugno 2018

Partiamo subito dalle Borse: Oggi le azioni AAPL hanno avuto un rialzo di 0,21 punti (+0,11%) raggiungendo …