Home / Editoriali / Cosa è successo oggi: Martedì 5 Giugno 2018

Cosa è successo oggi: Martedì 5 Giugno 2018

Per ultimo TvOS 12 sarà installabile su Apple TV 4K e Apple TV di quarta generazione.

Nella giornata di oggi, su YouTube sono stati pubblicati due nuovi video dove viene mostrato lo stato attuale dei lavori dell’Apple Park:

Vi lasciamo qui sotto i due video:



Dopo un paio di settimane passate in completo silenzio, oggi il noto analista “Ming-Chi Kuo” passato dalla “KGI” alla “TF International Securities” ha dichiarato che quest’anno Apple adotterà una politica aggressiva riguardo i prezzi di vendite dei futuri iPhone in quanto l’azienda sarebbe seriamente preoccupata riguardo l’impatto che potrebbero averte un iPhone con un costo più alto anche nel 2018, Per tali motivi l’iPhone OLED da 6.5 pollici avrà un prezzo compreso tra i 900 e i 1.000€, l’iPhone OLED da 5.8 pollici tra gli 800 e i 900$ e il presunto iPhone “Economico” con Display LCD da 6.1 pollici tra i 600 e i 700€.


Secondo quanto riportato dal “New York Times” il noto social network “Facebook” recentemente coinvolto nello scandalo insieme a Cambridge Analytica, avrebbe stretto una partnership con diverse aziende tecnologiche tra cui “Amazon”, “Apple”, “Microsoft”, “Samsung”, “BlackBerry” per scambiarsi i dati personali degli utenti, prima che Facebook rendesse disponibile la sua app ufficiale sui relativi Store, Per quanto riguarda Apple, un suo portavoce ha dichiarato che l’unico utilizzo di tale dati è stato basato sull’accesso privato ai dati di Facebook per le funzionalità che consentivano la pubblicazioni di post e foto sul social network senza però dover aprire l’app di Facebook, Tuttavia l’accordo con Apple si è concluso a Novembre 2017 molti mesi prima della scandalo scoppiato nel Marzo 2018.


Dopo l’annuncio ufficiale di iOS 12 ieri sera, Apple ha voluto dichiarato che le istallazione di iOS 11 sui dispositivi dell’azienda quali iPhone, iPad e iPod Touch ha raggiunto la cifra record dell’81%, superando il precedente 76% dello scorso 25 Aprile 2018.

Per quanto riguarda il tasso di soddisfazione, iOS 11 si attesta al 95% superando nettamente la precedente release di Apple “iOS 10”.


Grandi novità anche per gli sviluppatori Apple dopo il Keynote di ieri sera, In particolare sono state aggiornate alcune linee guida dedicate alla sicurezza dei dati:

Le app devono implementare misure di sicurezza adeguate per garantire il corretto trattamento delle informazioni dell’utente raccolte in base all’Accordo di licenza del programma Apple Developer e alle presenti linee guida e impedirne l’uso, la divulgazione o l’accesso non autorizzati da parte di terzi.

Prossimamente sarà inoltre possibile offrire prove gratuite dell’intera App anziché dei singoli contenuti come “Acquisti-In-App”:

Le app non in abbonamento possono offrire un periodo di prova gratuito a tempo prima di presentare un’opzione di sblocco completa, impostando un elemento IAP non consumabile a livello di prezzo 0 che segue la denominazione: “14 giorni di prova”.

Prima dell’inizio della prova gratuita, la tua app deve identificare chiaramente la durata della versione trial, il contenuto o i servizi che non saranno più accessibili al termine del periodo di prova e qualsiasi addebito a valle che l’utente dovrà pagare per la piena funzionalità.

Per quanto la possibilità di inserire la possibilità di inserire pubblicità mirate in un’app, Apple ribadisce che:

Gli annunci visualizzati in un’app devono essere appropriati per la classificazione dell’età dell’app, consentire all’utente di visualizzare tutte le informazioni utilizzate per targettizzare gli annunci (senza obbligare l’utente a lasciare l’app se non accetta), e non può esserci pubblicità mirata o comportamentale basata su dati sensibili come quelli sanitari/medici (ad esempio presi dalle API HealthKit), dati scolastici e della classe (ad esempio presi da ClassKit) o appartenenti a bambini (ad esempio presi da app della categoria Bambini).

Gli annunci interstitial o gli annunci che interrompono o bloccano l’esperienza utente devono indicare chiaramente che si tratta di un annuncio pubblicitario, non devono manipolare o indurre gli utenti a cliccarli e devono fornire un tasto di skip/chiusura accessibile e visibile abbastanza grande da consentire alle persone di chiudere facilmente l’annuncio.

Le ultime linea guida aggiornate riguardano tutti i servizi multipiattaforma e la funzione del mirroring remoto.

Diamo uno sguardo velocemente alle ultime notizie di oggi:

  1. Secondo quanto riportato dal sito “Digitimes“, Apple sta cercando di ottimizzare sempre di più la fornitura di piccoli componenti (Viti, Parte metalliche e plastiche) in modo da limitare l’utilizzo di fornitori esterni per garantire costi finali minori rispetto agli attuali.
  2. Ieri sera, subito dopo la fine dell’evento, Apple ha eliminato dal catalogo l’alimentare USB-C da 29W sostituendolo con una versione aggiornata da 30W più veloce nella ricarica.

Passiamo alla notizia curiosa: Secondo quanto riportato dal sito “9To5Mac” una donna Canadese chiamata “Victoria Ambrose” è stata multata dalla Polizia perchè durante la guida è stata diciamo beccata a guardare più volte il suo Apple Watch rischiano di provocando un incidente, La donna ha cercato di difendersi in tribunale affermando che “a detta sua” stava solamente guardando l’ora senza mai distrarsi dalla guida” ma secondo il giudice “Llyod Phillipps” e diciamo anche secondo me, per guardare l’ora basta solo sollevare il braccio una volta, mentre la donna è stata vista sollevarlo per almeno 4 volte, e quindi lo smartwatch, essendo un dispositivo elettronico dotato della possibilità di ricevere e inviare dati, dev’essere considerato come fonte di distrazione identica a quella di uno Smartphone.

Tantissime notizie per quanto riguarda il mondo dei mattoncini Lego, Qui sotto trovate un elenco dettagliato, per leggerle basta cliccare sul testo e vi si aprirà l’articolo in una nuova pagina del Browser:

Di Vittorio Pagani

Appassionato di Tecnologia e sopratutto del mondo Apple, mi piace provare nuovi prodotti di ogni genere, la mia più grande passione è costruire e collezionare Lego, Amo l'Italia e il cibo Italiano, nel tempo libero mi programmo a più posso mentre ascolto bella musica.

Controlla anche

Cosa è successo oggi: Martedì 12 Giugno 2018

Partiamo subito dalle Borse: Oggi le azioni AAPL hanno avuto un rialzo di 0,21 punti (+0,11%) raggiungendo …