Home / Editoriali / Cosa è successo oggi: Martedì 27 Marzo 2018

Cosa è successo oggi: Martedì 27 Marzo 2018

Partiamo subito dalle Borse: Oggi le azioni AAPL hanno avuto un rialzo di 0,69 punti  (+0,40%) raggiungendo una capitalizzazione record a 880,10 Mrd di Dollari.

L’indice Dow Jones ha avuto un rialzo di 95,60 punti (+0,39%), Male invece l’altro Indice il Nasdaq che ha ceduto il 17,37 (-0,24%), Per ultimo Piazza Affari ha avuto un rialzo di 210,18 punti (+0,95%).

Passiamo al mondo della tecnologia: Giornata strapiena di news, complice anche l’evento Apple che si è tenuto proprio oggi, parto subito dicendo che il Senior VP Of Software Engineering di Apple “Craigh Federighi” ha rilasciato una nuova dichiarazione al New York Times dove ha criticato pesantemente la notizia che, negli USA, il Dipartimento della Giustizia e l’FBI sta cercando e sembra sia riuscita a trovarli, nuovi metodi per attivare una BackDoor negli smartphone, iPhone compresi:

tali proposte prevedono la consegna delle chiavi crittografate degli utenti a chiunque, andando ad introdurre nuove e pericolose debolezze per la sicurezza degli smartphone. L’indebolimento della sicurezza non ha senso quando si considera che i clienti si affidano ai nostri prodotti per mantenere le loro informazioni personali al sicuro, ma anche per gestire le loro attività o perfino gestire infrastrutture vitali come le reti elettriche e i sistemi di trasporto”. 

Oggi Spotify ha pubblicato i nuovi risultati finanziari dove viene affermato che entro la fine di quest’anno l’azienda tra i 92 e i 96 milioni di abbonati a pagamento, Il problema è che la definizione di Spotify di utente “A pagamento” è molto strana rispetto alle altre aziende di musica in streaming:

Definiamo abbonati premium tutti gli utenti che hanno completato la registrazione con Spotify e hanno attivato un metodo di pagamento per un servizio premium. I nostri abbonati premium includono tutti gli accoun registrati nel nostro piano famiglia. Il nostro piano famiglia è composto da un abbonato primario e fino a cinque account secondari aggiuntivi, che permette quindi di avere fino a sei abbonati con un unico piano. Gli abbonati premium includono anche coloro che rientrano in un periodo di tolleranza che arriva fino a 30 giorni dal mancato pagamento della quota di iscrizione.

In ogni caso Spotify prevede comunque una perdita operativa, anche nel 2018, di una cifra che va da 230 a 330 milioni di Euro.

Ieri sera Apple ha rilasciato Mac OS 10.13.4 (Beta 7) agli sviluppatori e ai tester pubblici, La Beta non porta nessuna novità di rilievo ma si concreta solo sui Bug Fix e sugli aggiornamenti di sicurezza.

Nella giornata di oggi il sito Urbanlife ha pubblicato una serie di nuove foto inedite che mostrano il cantiere del nuovo Apple Store progetto dallo studio di architettura “Norman Foster” che aprirà prossimamente a Milano in Piazza Liberty:

Sempre oggi, secondo quanto riportato da diverse fonti, il fornitore principale di Apple “Foxconn” sta per acquisire, per la cifra di 866 milioni di dollari, le aziende “Belkin” “Linksys”, “Phyn” e “Wemo”, tutte specializzate nella creazione di accessori per iPhone e dispositivi Smart tra l’altro compatibili anche con il protocollo di Apple “HomeKit”.

Diamo uno sguardo velocemente alle ultime notizie di oggi:

  1. Secondo quanto riportato dal sito MacRumors durante la WWDC potrebbe essere presentato un nuovo framework chiamato StreamKit che consentirà di ricevere notifiche push interattive da app di terze parti come Facebook e Twitter, su Apple Watch, indipendentemente dalla presenza di un iPhone associato.
  2. Da pochi minuti, Apple ha messo offline il proprio negozio online in vista dell’evento dove è stato presentato il nuovo iPad da 9.7 pollici più economico con supporto all’Apple Pencil.
  3. Oggi Apple ha aperto ufficialmente le iscrizioni per le 350 borse di studio che permetteranno agli studenti e ai membri dell’organizzazione STEM di partecipare gratuitamente alla WWDC 2018 e a tutti i seminari dedicati.
  4. Lexus e Honda hanno annunciato al Salone Internazionale Dell’Auto di New York, l’arrivo di nuove automobili con integrato il sistema Apple “CarPlay”, Le macchine in questione sono la Lexus UX e la Honda Inight.
  5. Oggi è stato scoperto un nuovo pericoloso bug di MacOS High Sierra che permette agli utenti di accedere a qualsiasi unità esterna crittografata formattata in APFS, Il mio consiglio è di aggiornare immediatamente all’ultima versione disponibile di High Sierra in quanto tale bug è stato corretto.
  6. Oggi Apple ha aggiornato le app di produttività “Pages” “Numbers” e Keynote per dispositivi iOS e Mac introducendo molte novità tra cui la possibilità di creare libri digitali.
  7. Aggiornamento anche per l’App “Clips” e “Garageband” stavolta solo per i dispositivi iOS, In particolare, quest’ultima vede l’introduzione di nuovi suoni ed effetti sonori per la didattica tra cui animali, veicoli, numeri fino a dieci e in varie lingue.
  8. Dopo il lancio del nuovo iPad 9.7 più economico è stato abbassato anche il prezzo della garanzia aggiuntiva chiamata “AppleCare+” che passa dai precedenti 99€ ai “soli” 79€.
  9. Logitech durante l’evento Apple di oggi ha presentato la nuova Logitech Crayon, pennino simile all’Apple Pencil ma più economica (Appena 49$) dedicata prevalentemente alle scuole.
  10. Da oggi sono finalmente disponibili alla vendita gli accessori “Magic Mouse” Magic Trackpad” e “Magic KeyBoard” di colore Space Gray, i prezzi sono più alti di circa 30€ rispetto ai corrispettivi accessori di colore “Grigio”.
  11. Oggi Apple ha annunciato che a Giugno 2018 arriverà la prima versione beta, per Mac, del tool didattico “Classroom” grazie al quale sarà possibile aiutare gli insegnanti a gestire gli iPad degli studenti.
  12. Da oggi gli insegnanti e gli studenti avranno ben 200GB gratuiti di spazio iCloud contro i 5GB sempre gratuiti che avevano in precedenza.
  13. Secondo gli analisti del sito “KGI” il nuovo Apple Watch Series 4 che sarà presentato a Settembre 2018 avrà un nuovo innovativo design più sottile completamente rinnovato e un display del 15% più grande rispetto alla generazione attuale.
  14. Oggi Apple ha rilasciato delle nuove custodie colorate, in pelle, per vari dispositivi quali: iPad Pro 10.5, iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus.

Passiamo alla notizia curiosa: Recentemente l’Ex Sound Designer di Apple “Jim Reekes” ha rilasciato una nuova intervista dove ha raccontato che il suono d’avvio dei Mac è chiamata “Sosumi” ma originalmente era noto come “Xulophone” ma una causa intentata dall’etichetta discografica dei Beatles “Apple” costringe l’azienda di Cupertino a cambiare il suo nome.

Ho avuto la tentazione di chiamare quel suono ‘Let it beep’ ma ovviamente non potevo senza rischiare di essere nuovamente citato. Ho quindi inventato Sosumi per ricalcare in modo divertente quel nome. Agli avvocati Apple ho detto che si trattava di una parole giapponese senza alcuna implicazione musicale. Sono stato io a prendere in giro i miei stessi avvocati!”.

È bene precisare che inizialmente questo suono era molto più nitido, poi Reekes decise di rifarlo completamente usando un accordi di “Do Maggiore” con un sintetizzatore (Si pensa un MiniMoog) che aveva in casa, inspirandosi alla canzone “A Day in the Life” dei Beatles.

Ultimo aneddoto riguarda il suono degli screenshot e della fotocamera dell’iPhone che previene rallentando il suono di scatto della macchina fotocamera Reflex Canon AE-1 dello stesso Reekes:

“Ogni volta che scatti una foto con l’iPhone è la mia macchina fotografica, il che mi fa impazzire perché, anche sento gente fotografare con il suo iPhone, vedo qualcuno che ha rubato la mia macchina fotografica”.

Per ultimo ha dichiarato che nonostante abbia creato molti suoni ancora usati nei prodotti Apple attuali, non è milionario come gli altri suoi colleghi, avendo lasciato l’azienda alla fine degli anni 90 vendendo tutte le migliaia di azioni AAPL che gli avrebbero fatto fruttare oggi oltre 8 milioni di dollari.

Per oggi non ho da parlarvi di nessuna notizia riguardo il mondo dei mattoncini Lego.

 

Nota Bene: I dati sulla Borsa sono aggiornati all’ora di pubblicazione di questo editoriale e possono subire modifiche senza nessun preavviso, Il sito e il proprietario non forniscono nessuna consulenza finanziaria né tale articolo è da ritenersi una consulenza in ambito di investimenti e non.

Di Vittorio Pagani

Appassionato di Tecnologia e sopratutto del mondo Apple, mi piace provare nuovi prodotti di ogni genere, la mia più grande passione è costruire e collezionare Lego, Amo l'Italia e il cibo Italiano, nel tempo libero mi programmo a più posso mentre ascolto bella musica.

Controlla anche

Cosa è successo oggi: Mercoledì 13 Giugno 2018

Partiamo subito dalle Borse: Oggi le azioni AAPL hanno avuto un rialzo di 0,39 punti (+0,20%) raggiungendo …