Home / Editoriali / Cosa è successo oggi: Giovedì 17 Maggio 2018

Cosa è successo oggi: Giovedì 17 Maggio 2018

Come potete dalle immagini qui sopra, l’iPhone viene ritratto in 5 colorazione, dal classico “Argento”, “Nero”, “Grigio Siderale” fino ad arrivare ad un nuovo “Oro” con una finitura molto più lucida, per non parlare poi del bellissimo rosso che ricorda molto la versione (PRODUCT)RED dell’iPhone 8 e 8 Plus.

Oggi, Giovedì 17 Maggio 2018, ricorre la “Giornata Mondiale Dell’Accessibilità” e per l’occasione Apple, oltre ad aggiornare la propria Homepage con una bellissima immagine dedicata proprio all’accessibilità, sta organizzando una serie di eventi negli Apple Store con importanti protagonisti quali: “Chris Bennet”, “Scout Bassett” e “Andrea Dalzell”, Qui sotto trovate la frase riportato nella sezione dedicata all’accessibilità e un video realizzato per questa occasione:

Fare una foto di famiglia, incontrarsi su FaceTime, alzare le tapparelle per lasciar entrare la luce del mattino: vogliamo che tutti possano godere di quei piccoli piaceri quotidiani che la tecnologia rende possibili. Per questo facciamo in modo che ogni prodotto Apple sia accessibile fin dal primo momento. Perché il vero valore di un dispositivo non si misura dalla sua potenza, ma dal potenziale che mette nelle tue mani.

Notizia di questi giorni è la riapertura del lunghissimo e dispendioso processo che vede coinvolta Apple contro Samsung per via ai alcuni violazioni dei brevetti riguardanti il design dei primi iPhone, Oggi è trapelata online la testimonianza di due designer Apple “Alan Ball” e “Susan Kare”, In particolare è stato puntando il dito contro il cosiddetto termine “Articolo di fabbricazione” che sta ad elencare proprio alcuni elementi che vengono brevetti per evitare che la concorrenza li copi, come avvenuto con Samsung, La ruota gira attorno nello stabilire l’ammontare dei danni calcolato solo sugli elementi effettivamente brevetti e quindi violati e non sull’intero dispositivo, come per altro ribattuto da Samsung. Sempre nel brevetto si parla di una violazione relativa alla “Parte frontale nera, Rettangolare, Con bordi arrotondati” che, tra l’altro, include altri dettagli sul design dei primi iPhone e soprattutto su come vada applicato al prodotto finito, Per ultimo è bene ricordare come tale brevetto copra l’intero smartphone come un’articolo di fabbricazione, e non solo come un banale singolo componente, Tra i testimoni è stato chiamato un noto professore di giurisprudenza che però ha dato ragione a Samsung affermando che:

“Se i brevetti riguardano solo la parte frontale e le icone, i danni non possono essere calcolati sull’intero dispositivo”

Secondo quanto riportato da diverse fonti, da Settembre 2017, il servizio di streaming “Tidal” sarebbe in gravissime difficoltà economiche, addirittura qualcuno parla che l’azienda avrebbe finito tutto il capitale a sua disposizione e non ci sarebbe alcun modo per trovarne altro, Per tale motivo tre importanti case discografiche non stanno più ricevimento alcun pagamento “revenue” da parte del servizio subendo loro stessi gravi perdite, Dal canto suo l’azienda ha totalmente smentito tale ipotesi definendole false e diffamatorie.

Diamo uno sguardo velocemente alle ultime notizie di oggi:

  1. Come anticipato ieri, da oggi Apple Pay è arrivato il supporto ad Apple Pay per “Fineco Bank”.
  2. Ieri vi ho parlato del fatto che secondo diverse fonti, il prossimo Campus Apple doveva essere costrutto in North Carolina nella zona del “Research Triangle Park”, bene oggi il noto quotidiano statunitense “Washington Post” ha riportato che Apple starebbe valutando anche altre zone, in particolare quella nella parte settentrionale della Virginia.
  3. Nella giornata di oggi il sito “Check Point” ha pubblicato alcuni dati dove emerge che nel mese di Aprile 2018 la maggior parte dei crimini informatici sono stati commessi violando server privi di patch per infettarli con malware di cryptomining.

Passiamo alle notizie curiose: La prima è che, secondo quanto riportato dal sito “Reuters“, dopo il recente investimento, l’azienda “Berkshire Hathaway” di proprietà del multimilionario “Warren Buffett” possiede 239,3 milioni di azioni Apple (AAPL) per un valore di oltre 40 miliardi di Dollari diventando con una percentuale del 5% il secondo più grande azionista di Apple.

L’altra notizia curiosa è che, nella giornata di oggi Samsung ha pubblicato un nuovo spot pubblicitario denominato “Galaxy S9: Moving On” dove, ancora una volta, viene preso il giro lo smartphone dell’azienda di Cupertino, peccato che lo smartphone in questione sia un vecchissimo ma ancora molto performante “iPhone 6”, Nello specifico vengono criticati i rallentamenti che il telefono ha subito in ben 4 anni vita,  La mancanza dell’impermeabilità e i bug software, Motivi che fanno spingere la protagonista del video a recarsi in un Apple Store, e lì un dipendente le chiede se intende passare all’iPhone X, Ma la ragazza improvvisamente diciamo “ritorna in se” e decide di abbandonare Apple per passare a Samsung, Non prima di aver criticato la tacca (Notch) dell’iPhone X, Vi lasciamo qui sotto il video completo:

Per quanto riguarda il mondo dei mattoncini Lego, oggi sono stati annuncia 3 nuovi set dedicati a “Harry Potter”, Maggiori informazioni li trovate cliccando QUI.

Di Vittorio Pagani

Appassionato di Tecnologia e sopratutto del mondo Apple, mi piace provare nuovi prodotti di ogni genere, la mia più grande passione è costruire e collezionare Lego, Amo l'Italia e il cibo Italiano, nel tempo libero mi programmo a più posso mentre ascolto bella musica.

Controlla anche

Cosa è successo oggi: Martedì 22 Maggio 2018

Partiamo subito dalle Borse: Oggi le azioni AAPL hanno ceduto il 0,26 (-0,14%) raggiungendo una capitalizzazione …