Home / Editoriali / Cosa è successo oggi: Giovedì 15 Marzo 2018

Cosa è successo oggi: Giovedì 15 Marzo 2018

Partiamo subito dalle Borse: Oggi le azioni AAPL hanno avuto un rialzo di 1,07 punti (+0,60%) raggiungendo una capitalizzazione record a 910,80 Mrd di Dollari.

L’indice Dow Jones ha avuto un rialzo di 229,74 punti (+0,93%), Bene anche l’altro Indice il Nasdaq che ha avuto un rialzo di 1,82 punti (+0,02%), Per ultimo Piazza Affari ha avuto un rialzo di 276,23 punti (+1,23%).

Passiamo al mondo della tecnologia: Altra giornata abbastanza tranquilla, parto subito da quella più preoccupante, Secondo un nuovo report, le vendite di 19 società tecnologie di Taiwan controllare dal Nikkei Asian Review sono scese del 7,9% rispetto ad un anno fa, per un totale di 24,02 miliardi di dollari, Questo calo sarebbe dovuto in grand parte alla domanda inferiori di iPhone X, rispetto a quanto previsto, con Apple che ha dato ordine di dimezzare gli ordini per il Q1 del 2018.

Sempre collegandoci al discorso delle vendite di iPhone X, oggi l’azienda Wistron che si occupa della produzione di iPhone in Cina e India ha categoricamente smentito ogni voce riguardo una presunta sospensione della produzione di due settimane come riportato da alcuni media, affermando che tutte le operazione rimarranno completamente normali, Infatti alcuni giorni fa, secondo un report pubblicato dal “Commercial Times” Apple aveva ordinato a tale azienda di interrompere la produzione per due settimane degli iPhone 8 Plus nello stabilimento di Kunshan in Cina, in attesa di un’indagine sul presunto uso di competenti, Subito dopo questo annuncio le azioni Wistron avevano perso oltre il 5%, tanto da costringere oggi l’azienda a smentire la notizia.

Oggi lo sviluppatore dell’app per Apple Watch “Pedometer++” ha dichiarato che l’adozione dell’Apple Watch Series 3 aumenta sempre di più mese per mese, tanto che, ora il 33% degli utenti della sua app utilizza proprio questo modello, Nello specifico l’Apple Watch Series 3 è il modello di SmartWatch più popolare tra i suoi clienti, mentre gli utilizzi tramite la prima e l’originale generazione di Apple Watch stanno calando senilmente e se incrociamo i dati possiamo notare come la maggior parte di questi utenti sono passati da quel modello al nuovo Apple Watch Series 3.

Dal canto suo, lo sviluppatore si augura che quest’anno Apple termini il supporto con Watch OS 5 all’Apple Watch di prima generazione in modo da consentire di creare app che non debbano più preoccuparsi della compatibilità con quel dispositivo.

Sempre oggi, Apple ha depositato un nuovo brevetto dove viene mostrata una tastiera con un display Touchscreen che oltre ad offrire una maggiore versatilità è in grado di cambiare il proprio layout in base alle app utilizzate.

 

Sempre tale brevetto afferma che gli input che sono sempre stati basati su tasti fisici  mancano della flessibilità per adattarsi a funzionalità espansive offerte dai nuovi dispositivi, sistemi operativi e software e che non sono in grado di adattarsi alle diverse esigenze e preferenze degli utenti, mentre gli input dati da un display Touch hanno il potenziale per offrire soluzioni innovative grazie alla loro grande flessibilità.

Diamo uno sguardo velocemente alle ultime notizie di oggi:

  1. Oggi la Commissione Europea ha avviato un’indagine per controllare a capire se l’accordo per l’acquisizione di Shazam da parte di Apple, rispetti le regole riguardo la concorrenza in Europa, La risposta a teli indagini arriverà fra circa 1 mese, precisamente il 23 Aprile 2018.
  2. Secondo quanto riportato da Korea Herald, l’anno prossimo Samsung introdurrà, in un futuro Galaxy S10, il riconoscimento avanzato di risarcimento facciale in stile “Face ID”.
  3. Oggi il capo della sicurezza di Android “David Kleidermacher” ha dichiarato che il suo sistema operativo è molto più sicuro di iOS merito anche delle recenti soluzioni che sono state adottate, inoltre l’approccio Open Source di Android secondo lui è molto più sicuro rispetto al codice Closed-Source di Apple.
  4. Apple ha pubblicato una nuova pagina dedicata ai controlli parentali dedicati alla sicurezza dei bambini che utilizzano iPad, iPhone e Mac.

Passiamo alle notizie curiose: La prima è che, secondo un nuovo sondaggio condotto da Loup Ventures di cui hanno partecipato 511 persone negli Stati Uniti, il 22% degli utenti intende cambiare il proprio iPhone con un altro iPhone di nuova generazione, Del 42% degli intervistati che intendono aggiornare il proprio SmartPhone vogliono passare: Il 28% a iPhone 8, il 18% a iPhone X e il 51% ai nuovi modelli che verranno presentati a Settembre 2018, In un sondaggio identico condotto un anno fa, Il 23% degli utenti iPhone dichiarò di voler comprare i nuovi smartphone che sarebbe stati presentati a Settembre 2017, Due anni fa invece la la percentuale era del 15%.

Altra notizia curiosa di oggi: In occasione dell’Hack Day organizzato da Netflix, l’azienda, con il supporto di una quadra della Stanford Student Space Initiative, ha inviato nello spazio un iPhone con alcuni contenuti scaricati all’interno di una box contenente anche una GoPro, E bene il dispositivo che ha raggiunto un’altitudine di oltre 11.5000 piedi continua la riproduzione del contenuto senza alcuna interruzione, fatta eccezione per l’audio che ha dovuto lasciare spazio ai sottotitoli, Quale sarà  il contenuto riprodotto? Ovviamente non poteva che non essere “Star Trek: Discovery” serie tv Americana prodotta in esclusiva dalla CBC ambientata proprio nello spazio.

Per oggi non ho da parlarvi di nessuna notizia riguardo il mondo dei mattoncini Lego.

 

Nota Bene: I dati sulla Borsa sono aggiornati all’ora di pubblicazione di questo editoriale e possono subire modifiche senza nessun preavviso, Il sito e il proprietario non forniscono nessuna consulenza finanziaria né tale articolo è da ritenersi una consulenza in ambito di investimenti e non.

Di Vittorio Pagani

Appassionato di Tecnologia e sopratutto del mondo Apple, mi piace provare nuovi prodotti di ogni genere, la mia più grande passione è costruire e collezionare Lego, Amo l'Italia e il cibo Italiano, nel tempo libero mi programmo a più posso mentre ascolto bella musica.

Controlla anche

Cosa è successo oggi: Mercoledì 13 Giugno 2018

Partiamo subito dalle Borse: Oggi le azioni AAPL hanno avuto un rialzo di 0,39 punti (+0,20%) raggiungendo …